Padri Oblati missionari

Accanto al Santuario della Madonna Addolorata sorge il “Collegio”. Il nome sta ad indicare il luogo dove ci sono persone che “vivono insieme”. Infatti qui abitano alcuni sacerdoti diocesani che scelgono di fare vita comune, per testimoniare che il Signore Gesù è l’inizio di una vita nuova di comunione, e per aiutarsi e sostenersi nel ministero della predicazione delle Missioni popolari e degli Esercizi spirituali. Fondati da san Carlo Borromeo nel 1578, gli Oblati si dividono attualmente in quattro famiglie: missionari, vicari, diocesani e fratelli.
Gli Oblati Missionari riconoscono nel venerabile padre Giorgio Maria Martinelli (1656 –1727) il loro fondatore. La fondazione del Collegio porta la data del 1714.